maggio 30, 2012 Amministrazione

App iRilevatore – Egea solidale con l’Emilia Romagna colpita dal sisma


App iPhone - iRilevatore - Protezione Civile Nazionale

Egea aiuta la popolazione dell’Emilia Romagna colpita dal sisma di questi giorni.
Abbiamo infatti sviluppato l’APP iPhone iRilevatore per facilitare il lavoro della Protezione Civile Nazionale di rilevamento e segnalazione dei danni provocati dal tremendo terremoto di questi giorni.
L’applicazione permette, attraverso la compilazione di una form, di inviare ad un server centrale la segnalazione di un danno ad infrastrutture o luoghi.

Le caratteristiche principali della nostra app iRilevatore sono:

  • Segnalazione del tipo di evento di un’area o di un oggetto/edificio con una breve descrizione.
  • Acquisizione di una fotografia mediante la fotocamera del dispositivo.
  • Localizzazione del luogo inserendo Provincia (Ferrara, Modena, etc..), Comune e via.
  • Ulteriore localizzazione “più precisa” mediante GPS o Cell ID del dispositivo.

Ulteriori dati da compilare sono:
– Soggetto che esegue la segnalazione (Privato, Ente, etc.. ).
– Nome.
– Recapito telefonico.
– Data della segnalazione.
– Segnalazione del numero di persone coinvolte.
– Numero dei feriti.
– Numero di evacuati.

Tutte le segnalazioni sono visualizzabili sul portale GeoSDI :

http://maps.geosdi.org

Per informazioni e dettagli: http://youtu.be/Pk_4F1VqI3s 

 

 

  • Alcuni punti tratti dell’articolo di oggi presente nel giornale della Protezione Civile
    (Leggi l’articolo >>):

“noi invitiamo i cittadini a scaricare dal sito l’APK o l’APPS per poter “battere” un punto di interesse, compilare la scheda tecnica ed inviare il tutto al sistema che, tramite web, le rende immediatamente utilizzabili da chiunque abbia accesso ad internet”. Un’apposita app scaricabile su Android (da domani anche su iPhone), mette tutti in condizione di inviarci segnalazioni e immagini di situazioni inerenti il sisma, ad esempio crollo, danneggiamenti, situazioni di difficoltà e di localizzarle puntualmente nello spazio e nel tempo. In base alle risposte e al materiale raccolto valuteremo la validità e l’efficienza del sistema. Siamo quindi, ripeto, in fase di test anche se potenzialmente già operativi”. “Non abbiamo attualmente – ci spiega ancora il Dott. Dello Buono – una struttura preposta a ‘passare’ i dati inviatici agli operativi sul territorio, ma solo a valutare la banca dati che da essi se ne potrà trarre, anche se possiamo garantire che tutte le informazioni siano smistate in tempo reale e visibili in rete immediatamente. “Pertanto – è l’invito di Dello Buono – chi volesse da una parte aiutarci a testare il sistema, e dall’altra conoscere i dati inerenti al sisma in Emilia, può farlo utilizzando sia il geoportale pubblico sia gli applicativi”

 

 

– Scarica l’app iPhone cliccando su questo link >>

– Ascolta l’intervista di RADIO PADOVA >>

 

– E’ presente anche una versione per Android scaricabile direttamente da questo linK:

  Scarica la versione per Android >>


info@egeatech.com